I contagi vanno da scuola a casa e da casa a scuola e sono in aumento purtroppo

Noi abbiamo la certezza che:

1) il fenomeno si sia al momento colpevolmente sottostimato dal MI;

2) che le scuole more solito abbiano e stiano minimizzando;

3) che ormai sia indifferibile installare nelle aule delle scuole di ogni ordine e grado sistemi di sicurezza e prevenzione come i purificatori e i rilevatori di Co2, investimento dai 300 ai 400 milioni non previsti colpevolmente in legge di bilancio 2022 che ha trascurato la Scuola da più punti di vista;

4) che vada estesa la campagna di tracciamento e di vaccinazione tra gli studenti delle scuole;

5) che dopo le vacanze natalizie, che bisognava anticipare , se i contagi sono quelli che si stanno registrando e se aumenteranno durante la pausa natalizia e se ci sono 40.000 docenti sospesi perché non vaccinati, bisognerà ritornare alla DAD, ammettendo la sconfitta da parte del MI, del Governo e dell’attuale maggioranza.

Non si può giocare con la salute dei cittadini, e il vaccino purtroppo non basta da solo come il numero di positivi e il numero dei morti oggi sta drammaticamente dimostrando.

 

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.