A San Severo sono state fatte esplodere quattro bombe in dieci giorni contro note attività commerciali del territorio, una vile dichiarazione di guerra contro la città e il futuro di una intera comunità. L’organizzazione nazionale sindacale della scuola Feder.ATA, esprime la più totale solidarietà alla intera città di San Severo a alla imprenditoria locale, vittima da troppo tempo di una strategia del terrore da parte della mafia foggiana. I valori e l’impegno del nostro sindacato contro la lotta alle mafie, ci vede impegnati e vicini anche in questo caso alla cittadinanza tutta, auspicando un fronte comune che porti sin da subito a misure concrete da attuare nelle prossime settimane per sventare una strategia del terrore che attanaglia il territorio.
Il Segretario Organizzativo Nazionale Feder.ATA 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *