Marcello Pacifico, presidente nazionale del sindacato Anief, ha spiegato come “sono tantissime le adesioni dei triennalisti esclusi dall’accesso al TFA sostegno. Non è quello che diceva la legge: noi l’avevamo fatta cambiare in Parlamento”.

“Prima avevamo ottenuto la partecipazione direttamente alle prove selettive di chi aveva svolto più di 36 mesi di servizio, poi avevamo convinto il Parlamento a stabilire una quota di posti riservata per l’accesso diretto. Il Ministero invece ha preferito non permettere l’accesso diretto e ha riproposto la quota riservata sulle prove, quindi in tantissimi sono rimasti esclusi”, ha concluso Pacifico.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.