“Trovo strumentali le polemiche sorte all’indomani del seminario sul nuovo anno scolastico organizzato ad Enna dalla FLC CGIL. L’allarmismo non ha mai aiutato a risolvere i problemi, mentre è innegabile l’impegno del direttore dell’Ufficio scolastico regionale per la Sicilia Giuseppe Pierro che sta dando vita ad una fondamentale operazione di riassetto della rete scolastica siciliana, funzionale ad un’offerta formativa adatta alle necessità dei diversi territori e in grado di conciliare il forte calo della popolazione scolastica siciliana con la necessità di garantire stabilità occupazionale a tutto l’organico, dai docenti, al personale amministrativo, tecnico e ausiliario che negli ultimi cinque anni, nonostante il calo di iscritti, è rimasto invariato. A dimostrazione del fatto che non solo la didattica e il servizio scolastico sono pienamente assicurati ma che non vi è l’intenzione di chiudere alcuna scuola in Sicilia.” Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia Ella Bucalo membro della commissione cultura del Senato e responsabile della scuola del partito.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.