I circa 700 candidati AB25 (Lingua inglese nella scuola sec. di I grado) del concorso ordinario 2020 che hanno superato la prova scritta il 18 marzo 2022 sono ancora in attesa della conclusione degli orali in Emilia-Romagna. Questa situazione si è creata dopo due cambi di commissione. La mancata conclusione in tempi rapidi ha causato un grave danno per i candidati AB25 che non hanno avuto la possibilità di inserirsi in prima fascia GPS nel 2022 e 2023 e neanche di essere immessi in ruolo per il 2022 e il 2023.

Il 3 agosto è stato pubblicato il calendario degli orali per 110 candidati e termineranno il 14 settembre, la commissione arriverà fino alla lettera M. Mancano ancora le date degli orali dei candidati da M a S, perché la commissione è partita dalla T. Per velocizzare le operazioni il direttore generale Stefano Versari dell’USR Emilia-Romagna la commissione comunica formalmente il voto alla conclusione dell’orale e valuterà i titoli autocertificati dal candidato per redigere la graduatoria di merito.

Con queste tempistiche la graduatoria di merito del concorso potrebbe essere redatta a novembre dopo più di un anno e mezzo dalla prova scritta. Poi ricomincerà la nuova attesa dei candidati per inserirsi in prima fascia GPS e per le immissioni in ruolo del 2024. 

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.