Domani mercoledì 6 settembre alle 9.30, nell’aula Magna del Rettorato (palazzo Belgrano, via Università 40) apertura dei lavori del XIX Congresso nazionale AIP (Associazione Italiana di Psicologia) in programma all’Università di Cagliari fino all’8 settembre. Tra i temi affrontati durante il congresso i conflitti e i desideri che possono emergere nel contesto lavorativo in costante evoluzione e di come le nuove tecnologie stiano influenzando la produttività, la soddisfazione lavorativa e il benessere psicologico di lavoratrici e lavoratori. Obiettivo degli studiosi presenti, analizzare le trasformazioni sociali, economiche e culturali della nostra contemporaneità e condividere scenari e nuove visioni del presente  per accompagnare individui, gruppi e organizzazioni dentro scenari inediti di cambiamento.

Due le lectio magistralis previste durante i lavori del congresso. La prima in apertura dei lavori domani alle 11.30 con Alessia Contu, docente alla University of Massachusetts, Boston, esperta di Organizational Theory, Ethical and Social Issues in Management, Organizational Behaviour & Organizational Development che terrà una lectio magistralis dal titolo: “Prefigurare la vita nuova: discernimento, lavoro, speranza”.

La seconda, a chiusura del congresso, venerdì 8 settembre alle 10.45, nell’aula Magna Capitini (campus Sa Duchessa) con la lectio magistralis dal titolo “Who will we be? Self and Identity in an Uncertain and Changing World” tenuta da Michael Hogg docente alla Claremont Graduate University di Los Angeles esperto in intergroup relations, group processes, influence and leadership, and development of social identity theory.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.