Di Libero Tassella

Errori a catena anche quest’anno nell’attribuzione delle nomine per le supplenze annuali al 31 agosto e al 30 giugno , mi arriva notizia che Rovigo ha annullato tutte le nomine.

Questo è il terzo anno che si sperimenta un sistema che teoricamente dovrebbe semplificare le operazioni di nomina ma che in realtà le complica di molto se è vero come è vero che si ripetono sempre gli stessi errori e sempre più le operazione effettuate sino annullate e rifatte.

A fronte di diritti calpestati, ad esempio l’ordine in cui gli aspiranti a supplenza sono inseriti nelle graduatorie, e di inefficienza del sistema stesso più volte denunciate dai Sindacati nonché il fatto che le disponibilità non sono mai complete, allorquando viene fatto girare l’algoritmo, due sono le strade o il sistema si perfeziona senza più prevedere errori e si introduce ad esempio il ripescaggio, oppure si ritorna al sistema della convocazione in presenza che offre ogni garanzia agli aspiranti supplenti.

Non vedo una terza strada.

Autore

Un pensiero su “SBC, supplenze: il sistema non funziona, troppi errori, o si rimedia o si torna alla convocazione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.