Quesito Quali attività sono obbligatorie prima dell’inizio delle lezioni?

Risposta Innanzitutto una precisazione: le attività non sono equiparate alle lezioni. Quindi nessun vincolo al rispetto dell’orario di lezione o d’insegnamento. Si è obbligati, invece a partecipare a tutte le attività collegiali. Il riferimento è ai collegi docenti, consigli di classe e interclassi, incontri di programmazione e incontri con le famiglie… Il riferimento ancora l’art. 29 del Contratto ancora vigente che diverrà art. 44 del patto firmato il 14 luglio 2023.
A questo occorre aggiungere le attività aggiuntive (si badi all’aggettivo) relative al Ptof o approvate dal collegio dei docenti. Queste sono su base volontaria e quindi prevedono dei benefici economici (forfettario) o comportare dei vantaggi (compensi) sull’orario. Rientrano anche i corsi di aggiornamento o formazione deliberati dal Collegio dei docenti
Tutto il resto non può essere imposto. Alcuni esempi:
1) sistemazione degli arredi in aula;
2) sola firma su una sorta di foglio firme.
3) presenza a scuola fino a completamento del proprio orario di servizio (18, 24, 25 ore)

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.