A settembre 2023, è prevista la seconda tranche del nuovo Bonus 200 euro, introdotto dalla legge di Bilancio 2023.

Questo bonus riguarda solo alcuni redditi e, a differenza di quello della scorsa estate, è stato suddiviso in sei mesi, da luglio a dicembre 2023. Con il cedolino di settembre 2023, i lavoratori dipendenti riceveranno la terza tranche, la quarta con il cedolino di ottobre 2023 e così via fino a dicembre.

A CHI SPETTA?

Principalmente i lavoratori dipendenti, in particolare il personale della scuola. Tuttavia, il bonus è stato criticato per essere considerato insufficiente e propagandistico.

LA TABELLA

Qui la Tabella dei beneficiari del bonus e le fasce di reddito.

Per verificare l’accredito del bonus, occorrerà aspettare la pubblicazione in formato PDF del cedolino di settembre. Nel frattempo, è possibile verificare se ci sono aumenti rispetto al mese precedente.

Autore

4 pensiero su “Nuovo Bonus 200 euro a settembre 2023: ecco a chi spetta e la tabella”
    1. Bouna sera à tutti i giorni per il lavoro che coloroè stato scelto da noi in Italia per la prima volta nella ricerca di nuove parole e la sua presenza in questo settore sono stati presentati i suoi lavori e le attività commerciali in corso di formazione per i lavoratori sono stati organizzati da oltre il personale del corso della scuola immersa neppur io volevo sapere se la bonifico è andata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.