Il governo ha appena autorizzato l’avvio al nuovo concorso scuola denominato “straordinario ter”. I docenti precari storici sono preoccupati dalla nuova procedura in quanto darebbe molto spazio ai neolaureati a discapito dei docenti formati e idonei che insegnano da anni nel mondo della scuola.
Chiedono uniti e compatti al Ministro Valditiara: Basta concorsi scuola! I docenti precari già formati che hanno sostenuto e superato un concorso pubblico denominato “straordinario bis” CI SONO e basterebbe soltanto (a costo zero) scorrere le graduatorie “fantasma” (anziché bandire nuove procedure costose che andrebbero solo a danneggiare inutilmente la casse dello stato)!
Alla luce di migliaia di docenti precari il governo pensa a bandire nuovi ed ulteriori concorsi al fine di assumere e stabilizzare docenti quando ci sarebbero ancora moltissime graduatorie da esaurire!
Basti pensare all’approvazione dello scorrimento PARZIALE dei docenti idonei che hanno sostenuto il concorso STRAORDINARIOBIS e gli altri?! Si chiede quindi di scorrere ulteriormente ad esaurimento le graduatorie e coprire i nuovi posti in quanto tutti i partecipanti SONO IDONEI.
Non è più ammissibile questo sistema di reclutamento AI DANNI DEI PRECARI! Il governo e i sindacati devono dare risposte celeri e concrete. C’è bisogno di CERTEZZA E STABILIZZAZIONE PER MERITO ED EQUITÀ DI TRATTAMENTO PER I DOCENTI PRECARI DELLO STRAORDINARIOBIS!
Carlo Andreoli

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.