“Vogliamo per gli studenti con disabilità un’inclusione di qualità dove scuola, famiglie e associazioni possano insieme definire e decidere i percorsi migliori per gli studenti con disabilità. Il Ministero dell’Istruzione e del Merito sta, tra l’altro, realizzando la più rilevante immissione in ruolo di insegnanti di sostegno degli ultimi anni e intende anche garantire la continuità didattica degli insegnanti. Mantenere lo stesso docente per gli studenti con disabilità è essenziale per ottenere un buon rendimento scolastico. È molto importante anche il lavoro che si sta facendo con l’Osservatorio permanente per l’Inclusione Scolastica strutturato in sette gruppi tematici con il coinvolgimento dell’associazionismo di settore e della scuola. Non c’è vera scuola senza vera inclusione” conclude così il suo intervento a Rimini all’ExpoAID “Io, persona al centro”, il Sottosegretario all’Istruzione ed al Merito, On. Paola Frassinetti.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.