sindacati

A quanto pare l’anticipo dell’IVC sarà per gli insegnanti e gli ATA come una bella favola dal lieto fine. Almeno è quello che a loro è stato fatto credere dal Governo e dai media.

Pare che i soldi se li troveranno in tasca a dicembre addirittura prima della tredicesima. A dicembre avranno stipendio, tredicesima e questa sorta di quattordicesima come tutti i lavoratori della PA.

Nel frattempo  ci prepariamo ad assistere allo stillicidio  di domande  sui social del tipo a quanto ammonta l’anticipo, quanto al netto, quando arriva, perché ho avuto tot e non tot come la mia collega?

Del resto sono decenni ormai che gli insegnanti credono alle favole, a Babbo Natale, alla Befana, non lottano, mettono la calza  e aspettano e sperano,  ormai  si sono convinti da una parte che a loro sia tutto dovuto e dall’altra  che possano ottenere soldi senza  alcuna forma  lotta, ovvero con un ricorso o  peggio mettendo una firma sotto una petizione oppure peggio  aprendo un gruppo facebook come per il mancato  scatto stipendiale del  2013.

Contenti loro, salvo poi a lamentarsi sui social a tempo perso. Amen.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.