Il Concorso Straordinario Ter 2023 è un’opportunità significativa per gli aspiranti insegnanti in Italia. Questo concorso, approvato dall’Unione Europea, mira a reclutare docenti per le scuole italiane. Il bando del concorso è previsto per la fine 2023, con l’obiettivo di stabilizzare la posizione di molti docenti precari.

Requisiti per la Partecipazione

Per partecipare al Concorso Straordinario Ter, i candidati devono soddisfare alcuni requisiti specifici.

Questi includono:

  • Avere una laurea coerente con la classe di concorso oggetto del concorso, oltre all’abilitazione per la specifica classe di concorso.
  • Aver maturato almeno 3 anni di servizio negli ultimi 5 anni, di cui almeno uno specifico nella classe di concorso per cui ci si candida.
  • Aver conseguito i 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e in metodologie e tecnologie didattiche (entro il 31 ottobre 2022).

Preparazione per il Concorso

Per prepararsi al meglio per il concorso, è consigliabile studiare tutte le materie oggetto d’esame ed esercitarsi sui test.

La prova scritta del concorso consisterà in un questionario con domande a risposta multipla per valutare le conoscenze dei seguenti ambiti disciplinari: pedagogico, psicopedagogico, didattico-metodologico e informatico.

Prospettive Future

Il Concorso Straordinario Ter 2023 punta alla stabilizzazione di circa 35.000 docenti precari e ad assicurare una maggiore qualità dell’istruzione in Italia.

Una volta terminato il concorso, si passerà alle procedure di assunzione che seguiranno criteri particolarmente rigidi. I vincitori potrebbero anche essere richiesti di integrare ulteriori 30 CFU per ottenere l’immissione in ruolo.

In conclusione, il Concorso Straordinario Ter 2023 rappresenterà un’opportunità significativa per gli aspiranti insegnanti in Italia. Con una preparazione adeguata e il soddisfacimento dei requisiti necessari, i candidati possono aspirare a una carriera stabile e gratificante nell’istruzione.

 

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.