L’IB, International Baccalaureate, è realtà in Kenia grazie ad un progetto solidale di Still I Rise.

Nel 2020 l’organizzazione no-profit Still I Rise (https://www.stillirisengo.org/it) comunica l’apertura di una scuola a internazionale a Nairobi, in Kenia, grazie alle donazioni ricevute dai sostenitori. Questa apertura si affianca agli altri progetti già in essere o di prossima realizzazione in Congo, Kenia, Colombia, Yemen, Turchia-Chiuso.
La scuola keniana si trova in una posizione strategica per accogliere i bambini dimenticati, tra i quartieri di Nairobi a pià alta densità di rifugiati e nei pressi dello slum di Mathare, una delle baraccopoli più svantaggiate al mondo.
“Punto centrale di tutto il progetto è il coinvolgimento della comunità locale. Il team della scuola è composto dai migliori insegnanti e professionisti locali affiancati da una selezione di insegnanti internazionali.  Nel 2021 a scuola è entrata a far parte del prestigioso circuito International Baccalaureate (IB), in qualità di IB Candidate School: un marchio di qualità riservato ad alcune tra le migliori scuole del pianeta!”
l’IB (International Baccalaureate) è un percorso scolastico superiore di secondo grado di 4 anni.
Si accede agli ultimi 2 anni dopo i primi 2 anni di preparazione generale (paragonabili al il biennio di un nostro liceo).
Negli ultimi 2 anni l’alunno è invitato a scegliere sei materie, di cui una per ciascuno dei primi 5 gruppi di apprendimento + una a scelta nei primi cinque gruppi o nel gruppo arte (i sei gruppi sono: Linguistico – almeno una seconda lingua, Letterario, Sociale, Scienza, Matematica e Arte).
Di queste sei materie, fino ad un massimo di tre dovranno essere studiate a livello avanzato (high level), le restanti a livello standard (standard level).
L’alunno dovrà sostenere poi un esame per singola materia (simile al nostro approccio universitario), ma per le materie high level l’approccio deve essere obbligatoriamente sperimentale, con impostazione totalmente empirico-applicativa.
Sono previste inoltre altre 3 aree di studi: teoria della conoscenza, per lo sviluppo del pensiero critico; un Saggio Esteso Finale con ricerca indipendente e con livello di scrittura accademico; infine il CAS (creatività, attività servizio), con un monte orario di 150 ore da dedicare al servizio sociale/arte/attività fisica. Le lezioni sono tenute principalmente in lingua inglese.
È un percorso molto complesso e difficile, anche per la mancanza di una classe stabile, essendo il piano di studi totalmente personalizzato; ma ha il grande plus di un approccio all’apprendimento totalmente personalizzato sulla base delle skills del singolo alunno, che viene seguito in tutto il percorso da un tutor, e che favorisce la sperimentazione e l’applicazione piuttosto che il mero nozionismo.
Ad ogni esame viene assegnato un punteggio, il max è 7, + 3 punti per Cas e saggio finale.
Si ottiene il diploma con almeno 25 punti, ma le principali Università  richiedono un punteggio minimo per l’ammissione: ad esempio Harvard e Princeton richiedono 42, Cambridge 40, uno standard dunque altissimo.
Sulla base della ricerca IB-Ricerca IBO (https://www.ibo.org/research), di seguito i 10 motivi per cui il programma IB Diploma (DP) rappresenta la preparazione ideale per il mondo universitario:
Aumenta le opportunità accademiche: la ricerca mostra che i laureati DP hanno molte più probabilità di essere iscritti presso istituti di istruzione superiore rispetto agli iscritti in possesso di altre qualifiche
Gli studenti IB non si preoccupano solo dei risultati: attraverso la creatività, l’azione, il servizio (CAS) si impara fuori dalla classe e si creano le basi per un solido sviluppo emotivo, etico ed intellettuale-
Si incoraggia a diventare studenti sicuri e indipendenti: ad esempio, il saggio esteso richiede una ricerca indipendente attraverso uno studio approfondito.
È una qualifica internazionale: il DP è riconosciuto a livello globale dalle università e dai datori di lavoro.
I diplomati IB hanno una mentalità globale: i corsi di lingua incoraggiano una mentalità internazionale, fondamentale per le società sempre più globalizzate.
L’IB incoraggia il pensiero critico: impara come analizzare e valutare i problemi, generare idee e considerare nuove prospettive.
Gli studenti hanno comprovate capacità di gestione del tempo: adottano buone abitudini di studio e una forte gestione del tempo per proseguire gli studi e nel mondo del lavoro.
Valuta più delle semplici tecniche di esame: impara a capire, non solo a memorizzare fatti o argomenti e prepararti per gli esami.
Le materie non vengono insegnate isolatamente: le lezioni di Teoria della conoscenza (TOK) creano collegamenti tra le materie.
Incoraggia l’ampiezza e la profondità dell’apprendimento: puoi scegliere corsi da sei gruppi di materie e materie di studio a diversi livelli.
Non si può quindi che apprezzare lo sforzo fatto dal team di Still I Rise, che in un solo anno dall’apertura della scuola è entrata a far parte del circuito IB, dando ai “bambini dimenticati” la possibilità di un futuro, ribadendo così il fondamentale ruolo della scuola nella crescita di un Paese.
Ed in Italia? Ad oggi  l’IB è ad appannaggio solamente di pochi alunni, perché  previsto solamente in alcune scuole internazionali e con costi elevatissimi che arrivano anche a 30.000 €/annui. 
Sarebbe quindi auspicabile inserire questo percorso di studi all’interno delle nostre scuole, anche con apposite sezioni sperimentali, per dare a tutti l’opportunità di accesso ad un apprendimento a respiro internazionale.
E per far diventare i sogni di tanti bambini realtà, si possono sostenere le iniziative di Still I Rise con una donazione su https://sostieni.stillirisengo.org/BF/~mia-donazione?_cv=1

Autore

Un pensiero su “Still I Rise: International Baccalaureate (IB) realtà in Kenia”
  1. La recidiva aggravata è una circostanza legale che comporta un aumento delle pene per un individuo che ha già subito una condanna penale e successivamente commette un nuovo reato. Questo concetto è rilevante in molti sistemi giuridici in quanto cerca di affrontare più severamente coloro che, nonostante abbiano già avuto un incontro con la giustizia, persistono nel commettere reati.

    Ecco alcuni punti chiave sulla recidiva aggravata:

    Precedente Condanna:
    La recidiva aggravata presuppone che l’individuo abbia precedentemente subito una condanna penale. Questo può includere condanne per reati di diversa natura, a seconda delle leggi locali e delle normative specifiche.

    Nuovo Reato:
    Dopo aver scontato la pena per la condanna precedente, l’individuo commette un nuovo reato. È questo atto successivo che determina l’applicazione del concetto di recidiva aggravata.

    Aumento delle Pene:
    La recidiva aggravata comporta generalmente un aumento delle pene rispetto a quelle che sarebbero state comminate a una persona senza precedenti penali. Questo aumento può variare a seconda del sistema giuridico e della gravità del nuovo reato.

    Dissuasione e Protezione della Società:
    L’obiettivo principale della recidiva aggravata è la dissuasione e la protezione della società. Aumentando le pene per chi persiste nel comportamento criminale, si cerca di scoraggiare l’individuo dal commettere ulteriori reati e di proteggere la comunità da potenziali pericoli.

    Valutazione delle Circostanze:
    Nel determinare se applicare la recidiva aggravata, i tribunali tengono spesso conto delle circostanze specifiche del caso, inclusa la natura e la gravità del nuovo reato, oltre alle circostanze della condanna precedente.

    Rieducazione e Prevenzione:
    Alcuni sistemi legali cercano di integrare misure di rieducazione e prevenzione per individui con recidiva aggravata. Programmi di reinserimento sociale o terapie possono essere parte integrante delle pene inflitte.

    La recidiva aggravata sottolinea la responsabilità legale e cerca di bilanciare la punizione con l’obiettivo di prevenire comportamenti criminali futuri. Tuttavia, la sua applicazione può variare a seconda delle leggi locali e delle pratiche giuridiche specifiche di ogni giurisdizione.

    Visit Visit Avvocati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.