Un appello è stato lanciato ai sindacati CGIL, CISL, ANIEF, GILDA e SNALS per non firmare il nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) Scuola 2019/21.

L’appello esprime preoccupazione per diverse questioni, tra cui vincoli sulla mobilità, la mancata valorizzazione del personale ATA, la precarizzazione del lavoro delle segreterie, l’assenza di riferimenti alle scuole italiane all’estero, le relazioni sindacali e una valorizzazione economica irrisoria rispetto ai carichi di responsabilità.

Il nuovo CCNL Scuola 2019/21 è stato sottoscritto all’Aran il 14 luglio dai sindacati FLC CGIL, CISL Scuola, SNALS, Gilda degli insegnanti e ANIEF, mentre UIL Scuola RUA ha deciso di non firmare.

Tra i punti più controversi del contratto, UIL Scuola RUA ha citato la mancata valorizzazione del personale ATA, la precarizzazione del lavoro delle segreterie, l’assenza di riferimenti alle scuole italiane all’estero e la parte dedicata alle relazioni sindacali.

L’appello chiede ai sindacati di riconsiderare la loro posizione sulla firma del nuovo CCNL Scuola 2019/21 e di tenere conto delle preoccupazioni espresse anche dalla UIL Scuola RUA, che ha chiesto coerenza con quanto espresso da tutti negli anni passati. Invita inoltre i sindacati a lavorare insieme per migliorare il contratto e garantire condizioni di lavoro eque e sostenibili per tutto il personale scolastico.

Per sostenere l’appello, è stata lanciata una raccolta firme online che verrà inviata a tutti i segretari generali dei sindacati elencati della scuola, al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica e promuovere un dibattito aperto e costruttivo sul futuro del nostro sistema educativo.

Qui puoi firmare la petizione 👇

https://chng.it/8N9dWjpPrQ

Iscriviti al mio gruppo whatsapp 👇

🔵 NOI ATA – il mio gruppo Whatsapp per il Confronto, le Notizie, i Concorsi e i Corsi per il personale scolastico ed aspiranti tali😉

https://chat.whatsapp.com/CDbgmOBoZus7j09Ldwpard

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.