anno di prova

Un caro saluto a tutti voi! In questi giorni i neoassunti sono in attesa dell’apertura della piattaforma INDIRE per cominciare a svolgere le prime attività richieste, ma intanto, nella pagina dell’USR Campania, sono state pubblicate le prime indicazioni riguardanti l’intero percorso formativo.

In sostanza il percorso si presenta simile agli anni precedenti:

  • La piattaforma INDIRE, interamente online, da compilare, che rappresenta 20 ore di formazione;
  • I laboratori formativi in presenza, organizzati dalle scuole polo;
  • Il peer – to – peer con il tutor scolastico.

Le tematiche dei laboratori verranno decise dalle scuole polo. I laboratori possono essere sostituiti dalla visita alle scuole innovative presenti in regione. La scelta di partecipazione ai visiting viene fatta al momento dell’iscrizione nella scuola polo, ma la partecipazione è vincolata dal numero di posti disponibili e dall’organizzazione delle scuole accoglienti.

Il peer – to – peer verrà monitorato attraverso la restituzione finale della documentazione relativa all’attività didattica svolta, dove il candidato neoassunto dovrà mostrare l’acquisizione delle competenze didattico – metodologiche richeste per la propria figura professionale.

L’anno di prova è disciplinato dalla L.107/2015 (c.115-120), dal D.M. 850 del 27 ottobre 2015, e intregrato successivamente dal DM 226 del 16 agosto 2022.

Il 4 agosto 2023 è stato emanato il DPCM che riguarda il percorso di formazione dei docenti delle scuole secondarie.

La nota ministeriale 65741 del 7 novembre 2023 definisce nel dettaglio tutte le attività da svolgere.

L’anno di prova verrà formalizzato attraverso il Patto Formativo firmato dal DS e dal docente neoimmesso. Come si legge, al termine del percorso il docente neoimmesso verrà valutato dal Comitato di Valutazione, presieduto dal DS, attraverso un colloquio e un test finale, che non è altro che la descrizione della discussione di tutta la documentazione raccolta sull’attività svolta dal docente, anche in base all’osservazione svolta dal tutor in relazione ai punti indicati nell’Allegato A.

Le novità di quest’anno dovrebbero essere legate al nuovo ambiente online di INDIRE, che si preannucia di più efficace e smplice compilazione rispetto al precedente.

Sarà introdotta la nuova sezione “Esperienze”, dove poter raccontare, rispondendo a domande- guida, le proprie ‘esperienze’ di miglioramento delle proprie competenze.

Inoltre il Dossier finale sarà sostituito dal Portfolio, che avrà in sé altre novità. Aspetteremo comunque l’apertura della Piattaforma per trattarle nello specifico.

Buon lavoro a tutti!!

 

 

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.