Durante il convegno alla Camera dei Deputati del 20 novembre, organizzato dall’Associazione TèP, l’esperto in transizione energetica e sostenibilità ambientale, Avvocato Antonio Cosimo Cuppone, ha illuminato il panorama della transizione ecologica e sostenibilità ambientale nel PNRR.

  1. A) Transizione ecologica nel Settore Scolastico:

Cuppone ha offerto una visione dettagliata della Missione 2 del PNNR, con uno sguardo particolare alla Componente C3. La linea di investimento M2C3 1.1., incentrata sull’efficienza energetica e riqualificazione di edifici scolastici, emerge come fulcro di uno stanziamento significativo di 59,46 miliardi di euro.

  1. B) Iter Normativo e Attuazione della Linea di Investimento:

Attraverso una sintetica analisi normativa, l’Avv.  Cuppone ha esposto i principali atti e le procedure selettive per la sostituzione e riqualificazione degli edifici scolastici. Il suo chiaro approfondimento sullo stato di attuazione, la milestone di settembre 2023, e gli obiettivi delle Linee Guida orientative sottolinea l’impegno del Ministero dell’Istruzione e del Merito.

  1. C) Scuola, Sostenibilità, e Transizione Ecologica:

L’Avv. Cuppone ha brillantemente evidenziato il ruolo cruciale delle scuole come parte delle comunità energetiche rinnovabili, allineando gli obiettivi del PNRR con quelli dell’Agenda 2030. La sinergia tra obiettivi internazionali, europei, e nazionali, insieme al regolamento recente del D.Lgs. 199/2021, posiziona le scuole come protagoniste della rivoluzione energetica.

  1. D) Sostenibilità Ambientale nel Percorso Formativo:
Avv Cuppone esperto in transizione energetica e sostenibilità ambientale

Infine, ha evidenziato il valore civico della sostenibilità come parte integrante del percorso formativo, sottolineando l’importanza della sensibilizzazione degli studenti sulla transizione ecologica e la produzione di energia da fonti rinnovabili.

L’intervento dell’Avv. Antonio Cosimo Cuppone ha amplificato la consapevolezza e l’entusiasmo per una trasformazione ecologica nelle scuole, confermando la centralità di queste istituzioni nella costruzione di un futuro sostenibile.

 

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.