L’associazione Chenàbura organizza un convegno internazionale di grande risonanza per affrontare il tema attuale e preoccupante dell’antisemitismo. L’evento, intitolato “L’Antisemitismo Oggi: Conoscere per Contrastare la Tentazione Antisemita,” si terrà il 13 dicembre 2023 alle ore 15:00 presso il THotel di Cagliari, via dei Giudicati, 66.

Il convegno vedrà la partecipazione di esperti di spicco nazionali e internazionali, tra cui Milena Santerini, docente all’Università Cattolica di Milano e già presidente del Memoriale della Shoah di Milano; Ruth Dureghello, già presidente della Comunità ebraica di Roma; Ugo Volli, storico ed editorialista dell’Università di Torino; Alex Zarfati, Presidente del Progetto Dreyfus Progetto online internazionale contro le discriminazioni; Sarah Kaminski, docente di Lingua ebraica all’Università di Torino; Alessandro Matta, direttore del Memoriale sardo della Shoah; Asher D. Colombo, direttore dell’Istituto Cattaneo di Bologna; Carlo Santoro, Segretario del prefetto nazionale per la lotta contro l’antisemitismo.

Il convegno, patrocinato dalla Regione Autonoma della Sardegna, dall’UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane), dall’ambasciata di Israele in Italia, dal Coordinamento Nazionale contro l’antisemitismo, dai Comuni di Cagliari e Quartu S.Elena, affronta l’attualità dell’antisemitismo. Mario Carboni, presidente dell’associazione Chenabura, ha dichiarato che l’antisemitismo è tornato di scottante attualità, riaccendendosi drammaticamente a seguito del terribile massacro operato dai terroristi di Hamas in territorio israeliano. Bruno Spinazzola, direttore scientifico dell’evento, sottolinea che eventi come questo lasceranno un’impronta indelebile in chi li ha vissuti, assimilabile a un pogrom della Shoah.

Il convegno mira a riflettere sul rigurgito antisemita, che non solo minaccia la vita degli ebrei nel mondo ma rischia di riavvolgere il nastro della storia ad orrori che si sperava sepolti per sempre. La presenza di esperti e pensatori internazionali a Cagliari contribuirà a offrire prospettive e riflessioni fondamentali. Il tema dell’antisemitismo sarà affrontato in tutte le sue sfaccettature, includendo le metamorfosi, la sua attualità stringente, le particolarità e le diverse forme in cui si manifesta, nonché il suo impatto nei social media e negli algoritmi.

L’associazione Chenàbura invita a condannare apertamente e fermare questo fenomeno, e il convegno si propone come un’importante occasione per promuovere la consapevolezza e contrastare l’antisemitismo.


 

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.