gimmi cangiano
«Il Governo Meloni ed il Ministro Valditara continuano a ritenere centrale la Scuola ed il Personale Scolastico nell’agenda politica. È, infatti, in pieno svolgimento la fase concorsuale per il reclutamento di Docenti e Dirigenti Scolastici. Le Università stanno erogando i corsi per l’acquisizione dei Cfu necessari all’abitazione e a intraprendere la Professione Docente. Ma una ulteriore notizia importante arriva dal Milleproroghe che per l’A.S. 2024/2025 ha previsto una deroga al dimensionamento scolastico di cui al DL 127 del 2023. Nei fatti, si tratta di un incremento del numero delle autonomie scolastiche pari al 2.5% del contingente già definito.  E le Regioni avranno tempo fino al 5 Gennaio per adeguare i rispettivi piani di dimensionamento. Per la Campania si parla di 20 autonomie scolastiche in deroga a quanto previsto precedentemente, e speriamo che questa volta il buon De Luca, piuttosto che allarmare ed urlare, faccia scelte ragionate e funzionali alle nostre realtà educative. Per le scuole oggetto di dimensionamento, prevista inoltre l’istituzionalizzazione della figura dei Vicari, Docenti che supporteranno i Dirigenti titolari di più sedi, per i quali è stato previsto un apposito budget. Si tratta di misure che, pur rispettando quanto previsto dal Pnrr, vanno incontro alle esigenze delle scuole, dei territori e delle utenze di riferimento».
Lo dichiara il deputato Gimmi Cangiano, componente della Commissione Istruzione alla Camera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *