Il rientro a scuola dopo le vacanze natalizie è sempre un pó traumatico, quest’anno a Gennaio ci saranno scadenze importanti, il 9 la domanda per il concorso docenti, il 17 quella per il concorso a Dirigente Scolastico.
Carnevale non sarà per tutti, al netto di eventuali assemblee o decisioni prese in seno ai vari Collegi Docenti delle singole scuole, le regioni che ufficialmente chiuderanno in occasione del martedì grasso, che quest’anno coincidera’ con il 13 febbraio, sono le seguenti (fonte tuttoscuola.com):

– 12-13 febbraio Puglia Calabria Basilicata Campania
– 12-14 febbraio Molise Friuli Veneto Val d’Aosta
– 10-13 Piemonte
– 8-13 febbraio Trentino alto Adige
– Bolzano 10-18
Le altre regioni tireranno fino a giovedì 28 marzo per il ponte di Pasqua, domenica 31 marzo, che si concluderà martedì 2 aprile con rientro a scuola il 3.

Il 25 aprile quest’anno cadrà di giovedì, dunque si potrà fare un nuovo ponte solo prendendo un giorno di ferie o due. Stesso dicasi per il primo maggio, che essendo di mercoledì potrà essere utilizzato per una minivacanza a patto di prendere un paio di giorni di ferie prima, oppure dopo.

La Festa della Repubblica, 2 giugno, quest’anno capiterà di domenica, dunque niente ponte, pertanto non resta che annotare le date più importanti dell’ultimo mese scolastico: termine delle attività didattiche, per il 2024 sabato 8 giugno per la secondaria di secondo grado, e in un ventaglio compreso fra il 6 e il 14 giugno per gli altri gradi di istruzione, mentre la scuola dell’infanzia arriverà fino alla fine del mese. Immancabili, infine, le date della Maturità 2024, eccole:

19 giugno – prima prova Maturità
20 giugno – seconda prova Maturità
3 luglio – prima prova Maturità suppletiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *