Il 27 gennaio, in occasione della “Giornata della Memoria”, Marco Moriconi va in scena al teatro Sala Raffaello, Roma, con lo spettacolo di narrazione “Una macchia nel cuore”.

L’occupazione nazista, lo stragismo di stato, la tragedia del Vajont. Questi sono i  contesti storici in cui si muovono i protagonisti dei racconti che formano lo spettacolo, trasmettendo umanità ed emozioni. 

Una macchia nel cuore, di Marco Moriconi

Il teatro di impegno civile è una forma di teatro che si impegna a trattare temi sociali, politici o ambientali in modo critico e a promuovere la sensibilizzazione del pubblico su queste questioni. È un’importante forma d’arte che ha il potenziale per catalizzare il cambiamento sociale attraverso la riflessione critica, l’empatia e l’azione collettiva. Questo è il contesto in cui, Marco Moriconi porta in scena lo spettacolo “Una macchia nel cuore”.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.