A partire da Gennaio, l’Università di Foggia si appresta a inaugurare la VIII edizione dei seminari di approfondimento organizzati dal Learning Science Hub. Questi appuntamenti, che vedono la partecipazione di ospiti di spicco nel panorama educativo nazionale, offriranno un’occasione unica per esplorare temi fondamentali come la storia, l’inclusione e l’educazione.

 

Il 15 Gennaio 2024, il noto storico e autore Carlo Greppi terrà il primo seminario, portando la sua vasta esperienza nel campo della storia e della letteratura contemporanea. Il focus sarà sull’importanza della storia nell’ambito educativo, offrendo uno sguardo approfondito su come la conoscenza del passato possa arricchire l’apprendimento attuale.

Successivamente, il 19 Gennaio, Jacopo Corona, fondatore del Microbiscottificio “Frolla”, condividerà la sua esperienza di impresa sociale, evidenziando come l’inclusione e l’obiettivo di offrire un percorso di inserimento lavorativo possano convergere in un progetto di successo.

Il 20 Gennaio sarà la volta di Lorenzo De Rosa, scrittore autistico ad Alto Funzionamento, il cui contributo al dialogo sull’autismo offre una prospettiva unica e innovativa. Attraverso la sua esperienza, De Rosa promuove l’idea di “Diversamente Abili Diversamente Felici”, cambiando la percezione dei limiti e promuovendo un coinvolgimento attivo nella comunità.

Infine, il 26 Gennaio, le professoresse Cristina Coggi e Marisa Pavone, esperte nel campo della Pedagogia Sperimentale e della Didattica e Pedagogia Speciale, torneranno all’Ateneo foggiano per affrontare tematiche cruciali sulla valutazione formativa. Lo scopo del seminario sarà fornire un’opportunità unica per studenti, accademici e professionisti del settore di approfondire le dinamiche della valutazione formativa nell’ambito educativo.

Questi appuntamenti promettono di offrire una preziosa occasione di apprendimento e scambio di idee per la comunità accademica, gli insegnanti in formazione e chiunque sia interessato a esplorare le sfide e le opportunità nel campo dell’istruzione e dell’inclusione.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.