Nell’articolo relativo alle  ‘Esperienze’ abbiamo indicato le esperienze che saranno registrate nelle “attività per il curriculum”.

L’altra voce da dover completare è quella relativa all’attività ‘svolta in classe’.

Viene indicata la possibilità di inserire un’esperienza relativa all’attività svolta con gli studenti durante l’anno di prova.

Si può descrivere l’attività che si vuole, che non deve necessariamente coincidere con l’attività del peer to peer.

È chiaro però che l’attività svolta e documentata con il tutor è quella a cui avete dedicato tempo, che avete strutturato nei minimi dettagli e quindi potrebbe essere usata nella piattaforma, perché è quella “costruita” meglio.

Consigli:

-cercate di descrivere un’attività inclusiva, che tenga conto delle esigenze dei diversi bisogni formativi presenti in classe;

-usate piattaforme online e strumenti informatici, su cui il MIM ha investito molto negli ultimi anni;

-se potete, fare riferimento alla vostra formazione, seguite i corsi proposti sulle piattaforme SCUOLA FUTURA o SOFIA che possono aiutarvi a sviluppare le vostre competenze, in particolare quelle che avete considerato carenti nella stesura del Bilancio Iniziale.

Di seguito vi lascio i link con esempi per due attività, già pubblicate, ma che possono fornire ancora qualche spunto : esempio 1 ed esempio 2.

In bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *