«Con un tempismo perfetto, oggi il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha reso note le discipline che saranno oggetto della seconda prova scritta degli Esami di Maturità 2024. Esami che si svolgeranno in continuità con le modalità già previste per lo scorso anno. Ma che al contempo vedranno delle notevoli novità, soprattutto in relazione alla figura del Docente orientatore, fortemente voluta dal Governo Meloni e dal Ministro Valditara, e che sarà un punto di riferimento importante per gli alunni che si avviano a concludere non solo un ciclo di studi, ma anche un ciclo di vita. Il Docente orientatore sarà una guida importante proprio per guardare al futuro con ottimismo, ma anche con concretezza e serenità. Non sfugge a nessuno l’importanza degli Esami di Maturità, che con oggi iniziano ad entrare nel vivo del loro iter burocratico e che contemporaneamente chiamano centinaia di migliaia di studenti a confrontarsi con un momento personale di crescita. Ansia e preoccupazione sono normali, comprensibili e forse sarebbe strano il contrario, ma sapere che si sta per percorrere l’ultimo miglio di un percorso che apre a prospettive nuove e a sfide avvincenti, credo sia l’arma migliore per vivere fino in fondo questi ultimi scorci di una esperienza che non si può dimenticare».
Lo dichiara il deputato Gimmi Cangiano, componente della Commissione Istruzione alla Camera.
Clicca qui per consultare le discipline della seconda prova scritta:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *