“L’aggressione alla professoressa di un istituto professionale di Varese è l’ennesimo grave episodio di violenza ai danni del personale scolastico. Come FLC CGIL esprimiamo solidarietà e vicinanza alla docente e a tutta la comunità scolastica coinvolta. La frequenza di episodi di questo tipo ci allarma e ci mette di fronte a un problema di profondo disagio giovanile, che non va combattuto con sanzioni e metodi repressivi, ma va affrontato mettendo in campo ogni iniziativa possibile di ascolto delle studentesse e degli studenti e promuovendo un modello di scuola inclusiva e impegnata nel formare cittadine e cittadini consapevoli.”

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.