Oggi a Palermo, il quartiere San Giovanni Apostolo accoglie con entusiasmo l’apertura del nuovo Emporio Fai Da Noi di Leroy Merlin, inaugurato presso l’Istituto Comprensivo Giuliana Saladino in via Barisano da Trani 7. Questa iniziativa, frutto della collaborazione tra il gigante del bricolage e l’Impresa Sociale Incastri Creativi, rappresenta un punto di incontro tra profit e non profit per creare un valore tangibile nella comunità.

 

L’Emporio Fai Da Noi, il secondo a Palermo dopo l’Emporio Albergheria nel quartiere Casalotto, nasce con l’obiettivo di promuovere un impatto positivo sul territorio. In via permanente, lo spazio accoglie la condivisione di beni e stimola la socialità. Presenti all’inaugurazione il professor Giusto Catania, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Giuliana Saladino, Angela Natoli, Presidente dell’Impresa Sociale Incastri Creativi e Elisabetta Carollo, Store Leader Leroy Merlin Palermo Forum.

Gli Empori Fai Da Noi sono luoghi di condivisione di materiale, dove le persone in difficoltà possono accedere gratuitamente agli utensili e ai prodotti necessari per lavori di manutenzione e decorazione. Il nuovo spazio a San Giovanni Apostolo si inserisce in un contesto di welfare locale complesso, affrontando sfide economiche e sociali proprie delle periferie urbane del Sud Italia.

Il quartiere, noto in precedenza come C.E.P., ha subito le conseguenze del degrado socio-culturale, microcriminalità e disoccupazione, accentuati dalla pandemia. L’Emporio Fai Da Noi diventa così un punto focale per la rigenerazione della comunità, offrendo sostegno attraverso la condivisione di risorse.

Il Dirigente scolastico, Giusto Catania, sottolinea l’importanza dell’iniziativa nell’incrementare l’alleanza educativa tra l’istituzione scolastica e la comunità. L’Emporio non solo fornisce risorse materiali ma diventa un luogo di aggregazione per i ragazzi e le famiglie, promuovendo attività didattiche incentrate sull’educazione ambientale e lo sviluppo della manualità.

L’Impresa Sociale Incastri Creativi e Leroy Merlin incarnano la cultura della responsabilità sociale e dell’economia circolare. Elisabetta Carollo di Leroy Merlin afferma che questa cooperazione rappresenta un rapporto positivo tra l’azienda e il territorio, trasformando il negozio in un punto di incontro per attivare processi di rigenerazione e sostegno per i cittadini in difficoltà.

In un periodo in cui la solidarietà e la condivisione sono più importanti che mai, l’Emporio Fai Da Noi si presenta come un progetto che va oltre la fornitura di beni materiali, contribuendo al tessuto sociale e alla crescita culturale di San Giovanni Apostolo.

 

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.