Nella giornata odierna, i Deputati di Fratelli d’Italia, Gimmi Cangiano ed Alessandro Amorese, esprimono soddisfazione per il parere favorevole ottenuto dalla Camera in merito al loro OdG. Quest’ultimo impegna il Governo a valutare la proroga dei contratti ATA, già in essere dal 15 aprile al 30 giugno.

Si tratta di un passo significativo per il Personale ATA aggiuntivo, finanziato attraverso i fondi del PNRR e “Agenda Sud”. Queste risorse hanno permesso alle scuole di potenziare le infrastrutture esistenti e arricchire l’offerta formativa con progettazioni mirate a superare i divari territoriali e contrastare la dispersione scolastica.

Il potenziamento delle strutture educative comporta inevitabilmente un aumento dell’impegno amministrativo e del supporto organizzativo. Pertanto, la proroga dei contratti ATA fino al 30 giugno diventa essenziale per garantire la continuità delle attività programmate per l’anno scolastico in corso.

Gli onorevoli Cangiano ed Amorese sottolineano l’importanza del contributo prezioso del Personale ATA, il quale è fondamentale per assicurare la regolare prosecuzione delle iniziative avviate dalle singole Istituzioni scolastiche. La richiesta di proroga si basa sulla consapevolezza che il Personale ATA è stato impegnato da mesi nel garantire agli studenti e ai docenti un piano di investimenti senza precedenti.

I deputati ringraziano i colleghi Deputati, il Ministro Valditara e il Sottosegretario Frassinetti per la disponibilità al dialogo istituzionale, sottolineando l’importanza di un impegno congiunto per il progresso delle istituzioni scolastiche italiane. La proroga dei contratti ATA si configura come un passo avanti concreto per assicurare alle scuole la continuità e il supporto necessari nel percorso di potenziamento e miglioramento dell’educazione nel nostro Paese.

Autore

Un pensiero su “Proroga contratti ATA: Un passo avanti con ODG favorevole”
  1. Ringraziamo a chi di dovere a aver dato possibilità come me pnrr a andare avanti fino giugno. L’unica cosa x che nessuno ne parla se i stipendi si percepiscono dopo 3 .4 mesi. Chi a figli e affitto da pagare , e fare la spesa. come fa ? Grazie buon lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.