“Quando qualche tempo fa ho avuto il piacere di essere invitato qui a Rho Fiera Milano, non mi aspettavo una manifestazione così coinvolgente ed entusiasmante, pur avendo compreso sin da subito l’importanza dell’evento organizzato da Unic-Concerie Italiane. Un progetto pensato per le scuole e per orientare gli studenti a scegliere il loro futuro conoscendo le potenzialità che offrono alcuni percorsi di studi tecnici e professionali poco conosciuti e che spesso soffrono il prestigio dei Licei già istituzionalizzati. “Amici per la pelle” è infatti una idea pensata per far conoscere agli alunni, e stamattina qui ce ne erano 1200 provenienti da ogni parte d’Italia, la tradizione legata alle industrie conciarie, tessili e manifatturiere, presentate però in chiave moderna e nella loro strategica importanza per la nostra economia in chiave “Made in Italy”. Perché il futuro dei nostri giovani passa proprio attraverso questa ricchezza di tradizioni e di prodotti eccezionali che abbiamo e che è il marchio per noi più prezioso. Veicolare alla scuola questo messaggio e indirizzare gli alunni a conoscere un mercato artigianale di qualità impreziosito dal tessuto industriale e imprenditoriale, è un obiettivo che non possiamo lasciarci sfuggire. E poter premiare proprio la creatività, la fantasia e la laboriosità degli alunni di una scuola secondaria di I°grado, credo sia stato il modo migliore per lanciarlo questo messaggio”.
Lo dichiara l’On Gimmi Cangiano Componente della Commissione Istruzione alla Camera

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.