“Carichi di Lavoro Insostenibili e Molestie Burocratiche: Sindacato Sollecita Interventi per Alleggerire il Personale Amministrativo”

Con l’aumento dei carichi di lavoro e l’emergere di nuove sfide burocratiche, le segreterie scolastiche sono giunte a un punto di collasso. Tra le molteplici incombenze, come il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e le procedure digitali, in particolare il Passweb, il personale scolastico amministrativo si trova nell’impossibilità di raggiungere gli obiettivi nei tempi prefissati.

In risposta a questa situazione, l’Organizzazione sindacale Anief, tramite il presidente nazionale Marcello Pacifico e Alberico Sorrentino del dipartimento Anief Condir, ha presentato una richiesta ufficiale al Dipartimento per le risorse umane e finanziarie. La richiesta chiede il rinvio dei termini di approvazione del Conto Consuntivo 2023, al fine di alleviare la pressione sulle segreterie scolastiche.

Tra le motivazioni sottolineate nella richiesta, Anief fa riferimento alla nota ministeriale 32361 del 21 novembre 2023, che ha comunicato la proroga dei termini di redazione e approvazione del programma annuale 2024. Inoltre, il giovane sindacato evidenzia tutti gli adempimenti connessi al PNRR, compresi quelli relativi alla rendicontazione delle Azioni 4.0 e all’attuazione dei progetti delle linee d’investimento 1.4, 2.1 e 3.1, i quali stanno attualmente sovraffollando le segreterie scolastiche.

Alberico Sorrentino del dipartimento Anief Condir esprime il disappunto per la mancata contrattualizzazione del personale organico PNRR AA e AT, che per breve tempo ha rappresentato una risorsa preziosa per affrontare il carico insostenibile delle segreterie scolastiche.

Infine, il sindacato Anief sottolinea gli adempimenti impropri che continuano a gravare sulle scuole, chiedendo un intervento tempestivo per garantire una gestione più efficace e sostenibile delle attività amministrative. La richiesta di proroga mira a fornire un sollievo necessario al personale amministrativo e a garantire che l’approvazione del Conto Consuntivo 2023 avvenga in condizioni più gestibili e meno stressanti.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.