liceo del made in italy

”Comprendo la necessità dei colleghi del M5s di tornare alla posa da contestatori pur di racimolare consenso elettorale, però sarebbe opportuno, quando si muovono critiche, farlo con cognizione di causa e non con demagogia. Sentire dire, come avvenuto stamattina in Aula del Senato, che il governo Meloni sottrae soldi alla scuola è davvero singolare”. Lo dichiara in una nota la senatrice Ella Bucalo, componente della commissione Cultura e viceresponsabile del dipartimento Scuola di Fratelli d’Italia. “Ricordo, a tal proposito, che questo Esecutivo e il ministro Valditara hanno approvato le linee guida che attuano la riforma inserita nel Pnrr, prevedendo un investimento di 600 milioni per rafforzare educazione e formazione degli studenti e 450 milioni per la formazione dei docenti. Senza dimenticare, poi, che sempre questo Governo ha chiuso un contratto da anni atteso, con aumenti contrattuali consistenti. Lasciamo che i M5s rivendichino i soldi buttati per i banchi a rotelle, noi investiamo su iniziative concrete a beneficio di insegnanti e studenti”, conclude.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.