L’innovazione è pronta a fare un balzo in avanti con il primo programma di accelerazione dell’Università degli Studi di Cagliari. L’evento di lancio è fissato per lunedì 18 marzo, dalle ore 14:30, presso l’aula magna della facoltà di Ingegneria e Architettura, situata in via Marengo 2.

 

Il convegno, rivolto agli addetti ai lavori e ai soggetti coinvolti, sarà l’occasione per presentare le attività previste dal programma, le startup selezionate e i partner che offriranno supporto e servizi per guidarle lungo questo percorso. Il programma, organizzato dal CREA (Centro Servizi d’Ateneo per l’Innovazione e l’Imprenditorialità), rientra nelle iniziative del Cagliari Digital Lab – Casa delle Tecnologie Emergenti.

Finanziato dal MIMIT con fondi FSE 2014-2020 e focalizzato sulle tecnologie emergenti abilitate dal 5G, il progetto, con il supporto scientifico del dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica di UniCa, avrà una durata di 4 mesi e coinvolgerà startup operanti nei settori delle smart city, smart building, mobilità sostenibile, sensing ambientale, gestione intelligente dell’energia e del turismo, utilizzando almeno una delle tecnologie emergenti abilitate dal 5G, come IoT, Intelligenza Artificiale, Blockchain, AI e tecnologie quantistiche.

Le attività previste dal programma saranno incentrate sul rafforzamento delle competenze distintive e sull’affinamento dei modelli di business, con un approccio orientato all’open innovation, all’internazionalizzazione e al networking.

Le startup partecipanti, provenienti da tutta Italia, avranno accesso a spazi di co-working presso il CREA in via Ospedale 121 e potranno beneficiare di workshop, incontri tematici, sessioni di peer review e consulenza personalizzata offerta da esperti, mentor e partner del Cagliari Digital Lab.

La direttrice del CREA UniCa, Maria Chiara Di Guardo, sarà responsabile del coordinamento dei lavori, garantendo un percorso di eccellenza a 360 gradi per le aziende innovative che parteciperanno al programma di accelerazione.

Questo evento segna un passo significativo verso un ecosistema di innovazione sempre più dinamico e competitivo, pronto a guidare le startup verso il successo e a contribuire allo sviluppo economico e sociale della regione e del Paese.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.