Nessun muro al nostro futuro: La rete della conoscenza presenta il suo manifesto il 25 marzo, a Roma, per un paese dove poter pensare al futuro senza rassegnazione.

Dopo l’esperienza dell’assemblea nazionale per il diritto al futuro di dicembre scorso, la Rete della Conoscenza presenterà il suo manifesto “Nessun muro al nostro futuro” in una conferenza stampa, il giorno 25 marzo alle 10:30 presso la nuova sede nazionale di Libera di Via Stamira 5, a Roma.

 

I giovani di questo paese sono cresciuti in un arco temporale caratterizzato da crisi economiche, crisi migratorie, una gravissima epidemia, guerre e dalla più grande crisi ecologica che l’umanità si sia mai trovata ad affrontare.

Man mano che siamo cresciuti il nostro futuro si è fatto sempre più incerto, precario, sconfortante; nel mentre, le narrazioni portate avanti dai media e dalla politica legittimano tutto questo bollandoci come immeritevoli, come scansafatiche oppure come criminali e vandali nel momento in cui proviamo ad attivarci per il nostro futuro.

Come più grande rete delle associazioni giovanili del nostro paese, non siamo pronti a rassegnarci a questa situazione.

 

La strada per il cambiamento parte da una politica costruita dal basso, a partire dalle nostre città, dalle periferie abbandonate e dalle aree interne e marginali del nostro paese.

Vogliamo costruire un’alternativa sociale e politica per chi più viene spinto ai margini da questo sistema politico e di sviluppo.

 

Non vogliamo essere l’ennesima forza politica minoritaria, né un contenitore per vecchie storie e facce. Siamo la rete di tutti quei giovani sfiduciati e di tutte quelle esperienze politiche che vogliono mettersi in gioco per costruire il futuro che adesso non vedono, ma che sperano e sognano.

 

Abbiamo scritto assieme quel che crediamo debba essere il nostro diritto al futuro, ora è il momento di prendercelo, attivandoci e organizzandoci, pretendendo di poter decidere sulle nostre vite.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.