Sì è svolta oggi, mercoledì 20 marzo alle ore 11, la presentazione del “Progetto Infinity2: una scuola nello spazio”, presso la Sala Aldo Moro, Viale Trastevere 76/A.

 

“Infinity2” è un progetto di didattica sperimentale aerospaziale sviluppato dal Liceo Scientifico Enrico Medi di Montegiorgio (FM) del Polo Scolastico Carlo Urbani, in collaborazione con importanti partner scientifici e tecnologici, tra cui l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e Leonardo. L’iniziativa segue le orme della missione “Infinity1”, che lo scorso anno ha lanciato con successo una mini-sonda, interamente realizzata a scuola, verso la stratosfera per lo studio dei gas serra. Partita da San Gemini in Umbria, la sonda è atterrata in Abruzzo. Sarà questa volta l’Islanda ad accogliere il secondo lancio, così come previsto dal progetto “Infinity2”, che verrà presentato nel corso del convegno.

 

Ad aprire l’incontro il Sottosegretario al Ministero dell’Istruzione e del Merito, Paola Frassinetti, a seguire i saluti istituzionali di Lucia Albano, Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze, Luciano Violante, Presidente della Fondazione “Leonardo Civiltà delle Macchine”, Francesco Acquaroli, Presidente della Regione Marche, Michele Ortenzi, Presidente della Provincia di Fermo, Carmela Palumbo, Capo Dipartimento Sistema Educativo di Istruzione e Formazione del MIM e Donatella D’Amico, Direttore Ufficio Scolastico Regionale delle Marche.

“Questa esperienza è un esempio eccellente di come la scuola possa offrire opportunità per la ricerca scientifica e tecnologica. Quando parliamo di potenziamento delle STEM significa anche questo: dare agli studenti le competenze e la motivazione per affrontare le sfide scientifiche del nostro tempo. Il successo di un progetto del genere dimostra l’ingegnosità e la dedizione di alunni e docenti e l’importanza di una sperimentazione scientifica accessibile e partecipata” dichiara il Sottosegretario all’Istruzione e al Merito, Paola Frassinetti.

Frassinetti

 

A raccontare il progetto “Infinity1” gli studenti del Liceo Medi insieme alla Dirigente scolastica del Polo Urbani, Laura D’Ignazi, Luigi Ansalone dell’ASI e Andrea Vallorani, docente di informatica. La presentazione di “Infinity2” sarà invece tenuta dai docenti Chiara Vitali ed Ettore Antolini, Giovanni Fuggetta della Leonardo e Marco Tavani, Presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica.

 

In conclusione, gli interventi dell’astrofisica, Amalia Ercoli-Finzi (video), dell’astronauta dell’European Space Agency, Anthea Comellini e dell’astronauta dell’Aeronautica Militare, Walter Villadei (video). A moderare il convegno Jordan Foresi, giornalista di “Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine”.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.