L’Università di Foggia si appresta a celebrare un evento significativo, dedicato alla promozione della cultura dell’inclusione e al riconoscimento del merito accademico di uno dei suoi laureati più illustri.

 

Il prossimo 26 marzo alle ore 15, presso gli spazi dell’ateneo, avrà luogo la presentazione del libro intitolato “Per una Cultura dell’Inclusione”. Questo importante volume si propone di indagare e promuovere strategie e pratiche volte a favorire l’integrazione e la partecipazione di tutti gli individui, indipendentemente dalle loro diversità e peculiarità.

La presentazione del libro sarà arricchita dalla premiazione di Francesco De Stasio, laureato non vedente dell’Università di Foggia e vincitore del prestigioso premio Buccarella Goi per la sua tesi di laurea. Francesco è un esempio tangibile del valore dell’impegno, della determinazione e della capacità di superare le sfide, dimostrando che le barriere possono essere abbattute e le sfide possono essere vinte attraverso la volontà e il talento.

La premiazione di Francesco De Stasio rappresenta un momento di grande significato per tutta la comunità accademica dell’Università di Foggia, poiché testimonia il valore della diversità e l’importanza di promuovere un ambiente inclusivo e rispettoso delle differenze.

L’evento sarà aperto a tutti gli studenti, docenti, personale universitario e cittadini interessati a partecipare e a contribuire alla diffusione di una cultura dell’inclusione che rappresenta uno dei pilastri fondamentali della società contemporanea.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.