vietato divertirsi

“Terremoti – Il Podcast”, terza puntata. Ugo Tassinari racconta dell’odio di certo Islam per i divertimentifici, Norberto Gallo e Mario Colella ci portano nell’occidente politicamente corretto che non vuole più giocare e che è ossessionato dai filtri educativi.
Il PD si radicalizza ma è solo marketing, il garantismo di Nordio è morto e difficilmente risorgera’. Buona Pasqua e speriamo che ce la caviamo.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.