violenza donne

 

 

Roma, 30 mar. – “Entra oggi in vigore la legge della Lega, a prima firma del collega Rossano Sasso, che prevede l’inasprimento delle pene per chi commette atti di violenza nei confronti dei docenti e del personale scolastico. La norma comprende, inoltre, l’istituzione di un Osservatorio nazionale per la sicurezza degli stessi. Un provvedimento di buonsenso che, insieme al ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara, abbiamo portato avanti con forza per riaffermare il rispetto a scuola. Chi ogni giorno lavora per la formazione e il futuro dei nostri ragazzi, merita rispetto, sicurezza e dignità”.

 

Così in una nota il senatore della Lega Roberto Marti, presidente della commissione Istruzione a Palazzo Madama.

 

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.