Il Comitato per la Proroga dei Contratti PNRR e AGENDA SUD dei Collaboratori Scolastici ha espresso profonda preoccupazione in merito ai recenti sviluppi riguardanti la proroga dei contratti di lavoro dei collaboratori scolastici.

 

Secondo il comunicato stampa, da fonti attendibili, è emerso che il prossimo 9 aprile 2024 verranno votati nella V Commissione della Camera dei Deputati due emendamenti presentati sia dalla maggioranza che dall’opposizione, riguardanti la proroga al 30 giugno 2024 dei 6000 contratti di lavoro PNRR e AGENDA SUD dei collaboratori scolastici.

Tuttavia, la notizia della proroga è stata accolta con delusione dal Comitato, soprattutto considerando che il Sottosegretario al Ministero dell’Istruzione e del Merito, l’On. Paola Frassinetti, ha dichiarato in una recente audizione pubblica in Commissione Istruzione che sono in corso le necessarie interlocuzioni per individuare le risorse destinate a tale scopo, pari a circa 20 milioni di euro.

Il Comitato ha sottolineato l’importanza vitale della proroga dei contratti per evitare gravi disservizi alle scuole e per contrastare ulteriori carenze di personale. Si evidenzia inoltre il rischio di un aumento della disoccupazione nel settore, qualora la proroga non venisse approvata.

Ricordando le promesse non mantenute del passato e l’importanza di garantire continuità occupazionale agli operatori scolastici, il Comitato auspica un tempestivo e positivo esito dei voti in Commissione per garantire stabilità e sicurezza lavorativa a migliaia di famiglie italiane.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.