Durante il mese di marzo è stata presentata la seconda annualità del progetto #ORIENTAlife: “La Scuola Orienta Per La Vita”, organizzato dall’Assessorato alla scuola della regione Campania in collaborazione con l’USR Campania e diverse aziende presenti sul territorio. La sperimentazione del progetto è partita alla fine del 2022 e ha coinvolto diversi istituti superiori. Il progetto mira a ‘orientare’ gli studenti nelle loro scelte personali e professionali, e si propone di intervenire per far acquisire agli studenti maggiore motivazione al percorso scolastico, sviluppare competenze, promuovere strumenti e metodologie didattiche innovative, in linea con le esigenze della società contemporanea. Ne parliamo l’Assessore Regionale all’istruzione, Dottoressa Fortini:

Cosa fa nascere l’esigenza di un progetto orientativo per gli studenti della regione Campania?

Sicuramente la “missione” di valorizzare il mondo scuola come interfaccia attiva tra educazione, formazione e mondo del lavoro. Deve essere un “cavalcavia” tra saperi formali e approcci professionali. Dalla scuola al mondo del lavoro, incrociando talenti e passioni.

Quali sono i dati della sperimentazione?

A partire da ottobre 2022, ORIENTAlife ha preso avvio coinvolgendo circa 400 istituti scolastici di primo e secondo grado nella regione Campania. Il programma ha mobilitato oltre 1.500 insegnanti e più di 5.500 studenti. L’obiettivo primario di questo progetto è stato quello di valorizzare il ruolo della scuola come centro propulsore e intermediario attivo tra i giovani, il mondo del lavoro e le diverse professioni presenti sul territorio. Tale iniziativa ha permesso di coinvolgere attivamente sia gli studenti che una vasta gamma di attori locali, creando un ponte significativo tra istruzione e realtà lavorativa. Ecco perché già in questa edizione del 2024 i numeri sono cresciuti.

Quali sono gli obiettivi che intende raggiungere, anche in linea con il DM 328 22/12/2022 sull’orientamento e per la dispersione scolastica?

Come già detto, attraverso ORIENTAlife lavoriamo per guidare gli studenti nella scoperta delle proprie passioni, talenti e ambizioni. L’obiettivo è quello di creare un percorso formativo di orientamento post-diploma mirato a fornire agli studenti le nozioni basilari su temi sempre più rilevanti e di prepararli, o meglio orientarli, verso il loro domani.  E puntiamo a farlo con le opportunità formative previste dalla normativa vigente: penso soprattutto agli ITS, ancora fin troppo sottovalutati nell’opinione pubblica. ORIENTAlife è un’occasione per conoscere i trend del mercato del lavoro, le professionalità più richieste e le nuove figure imprenditoriali emergenti. È chiaro poi, che quando parliamo di dispersione scolastica, un progetto a cui sono molto legata è “Scuola Viva”, che ha dato la possibilità agli studenti della Campania di sviluppare passioni e coltivare sogni proprio tra le mura della propria scuola.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.