Nata a Roma nel 2018 per volontà di un gruppo pioniere di genitori di ragazze e ragazzi nello spettro autistico, ‘Modelli si Nasce’ detiene il primato di essere l’unica associazione italiana in grado di proporre veri e propri percorsi formativi personalizzati, destinati agli associati e finalizzati all’inserimento lavorativo degli stessi nel mondo della moda e dell’arte in qualità di modelli e fotomodelli. Il percorso inclusivo, delineato ormai con chiarezza da ‘Modelli si Nasce’, anticipa e conferma i principi di base espressi dalla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, celebrata il 6 marzo scorso nella Nuova Aula dei Gruppi Parlamentari in occasione del XV anniversario della ratifica da parte dell’Italia. Valorizzare le qualità intrinseche e sviluppare le potenzialità di ciascun individuo significa dunque consentire a tutte e tutti di godere di pari opportunità sociali e lavorative da mettere a disposizione della collettività. Per questa ragione, sinteticamente espressa, non possiamo che manifestare il nostro apprezzamento per le iniziative programmate per la primavera 2024, alcune in parte già svolte, di cui ‘Modelli si Nasce’ si fa portavoce d’eccezione. L’Associazione e la Scuola di formazione ‘Accademia del Lusso’ di Roma con il supporto dell’Assessorato ‘Grandi eventi, turismo, Sport e Moda’ hanno presentato congiuntamente in Campidoglio, il 2 aprile scorso, un progetto innovativo di grande rilevanza sociale. La Giornata mondiale di consapevolezza sull’autismo è stata così l’occasione per raggiungere un pubblico motivato dalla presentazione di due ulteriori tappe di prossima realizzazione.

 Gli eventi previsti tra aprile e maggio

La mostra fotografica ‘Autistic City – Exploring youth different minds unique world’, nata dalla sinergia tra Silvia Cento, Presidente di ‘Modelli si Nasce’ e Laura Gramigna, direttrice dell’Accademia del Lusso di Roma, è stata coordinata da una docente della scuola affiancata da una fotografa di moda per la realizzazione di uno shooting ispirato ai film di Wes Anderson. Visitabile nelle sale del museo capitolino di Palazzo Braschi dal 23 al 28 aprile prossimi la mostra si propone di valorizzare l’impegno personale delle ragazze e dei ragazzi e di scardinare i più frequenti pregiudizi sociali legati all’autismo. Altro importante impegno previsto sarà una sfilata-evento ispirata al film ‘L’uomo che cadde sulla Terra’, diretto da Nicolas Roeg e interpretato da David Bowie che si terrà il 4 maggio nella sala della Protomoteca in Campidoglio con il coinvolgimento di numerosi designers e brand di moda. La sfilata, composta da sei quadri-moda e arricchita da video clip e testimonianze, consentirà al pubblico di entrare in empatia con il mondo solo apparentemente chiuso e distaccato dell’autismo.

La Conferenza Stampa in Campidoglio

Alessandro Onorato, Assessore ai Grandi eventi, turismo, moda e sport di Roma Capitale ha sostenuto il progetto con la finalità di proporre una visione inclusiva e di rottura degli stereotipi legati al mondo dell’autismo. La sfilata evento in Campidoglio, di prossima realizzazione, è stata fortemente voluta dall’assessorato per consentire inoltre ai ragazzi che sfileranno di vivere un’esperienza conoscitiva e formativa del mondo del lavoro. Nel corso della conferenza stampa del 2 aprile scorso Silvia Cento, Presidente di ‘Modelli si Nasce’ e Rossano Giuppa, direttore artistico della sfilata-evento hanno rivolto parole di ringraziamento a tutti coloro che, nel sostenere il progetto nella sua globalità, hanno consentito l’allestimento di un programma ricco e coinvolgente con al centro la persona autistica la cui unicità si caratterizza talvolta in modo divertente ed autoironico.

La presenza di ‘Modelli si Nasce’ in Piazza Colonna su invito della Divisione Autismo di FIABA ETS

Già ospiti del FIABADAY 2023, Giornata di sensibilizzazione nazionale per la promozione di un ambiente a misura di tutti, organizzata in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, le ragazze e i ragazzi di ‘Modelli si Nasce’ hanno espresso le qualità ottimali per sfilare per la prima volta in Piazza Colonna raccogliendo il consenso unanime dei numerosi spettatori presenti. Intervistati, molti di loro si sono detti contenti dell’esperienza vissuta quel giorno, quasi come a casa e a pieno agio nonostante l’impegno loro richiesto in occasione della visita guidata antimeridiana di Palazzo Chigi e l’emozionante attesa di sfilare. Ancora una volta, quel giorno, i Modelli sono riusciti nell’intento di sfatare i più ostici luoghi comuni che purtroppo ancora oggi considerano gli autistici come soggetti estranei da evitare e non come persone da avvicinare nel rispetto della loro unicità. Nel mostrarsi capaci di divertire e di divertirsi e, soprattutto, di sapersi rapportare con il contesto circostante, ciascuno a suo modo, hanno trasmesso in quell’occasione una forma comunicativa fuori dal comune sentire.

 Ringraziamenti

L’Accademia del Lusso di Roma, che si è affiancata a ‘Modelli si Nasce’ per la realizzazione dei due eventi presentati durante la conferenza del 2 marzo scorso, oltre alla storica sede in Via Matera 18, ha inaugurato una nuova scuola in Piazza di Spagna 9 dove gli studenti hanno l’opportunità di conoscere la grande tradizione sartoriale italiana. Ringraziamo inoltre le associazioni proponenti e Liria Ingallina, responsabile dell’organizzazione e comunicazione di ‘Modelli si Nasce’ per aver gentilmente concesso l’autorizzazione alla pubblicazione della foto AUTISTIC CITY 1 di Marta Petrucci, Sartoria cinematografica Signorine Grandi Firme, Carolina Turra, direzione creativa & styling – Location: Polo Museale dei Trasporti – Parco Museo Ferroviario – Astral, Modelli: Antonio e Bianca

 

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.