Monte Sant’Angelo, 8 aprile 2024 – La città di Monte Sant’Angelo si prepara ad accogliere con entusiasmo la terza tappa dell’Inclusion Fest il prossimo 10 aprile. Questo evento straordinario, promosso dal Learning Sciences Institute (LSi) dell’Università di Foggia, si propone di sensibilizzare studenti, docenti e la popolazione sulla tematica dell’inclusione.

 

L’Inclusion Fest, ideato dalla prof.ssa Giusi Antonia Toto, docente di Didattica e Pedagogia Speciale e delegata del Rettore alla Formazione Insegnanti e all’Orientamento, si inserisce nel programma di Monte Sant’Angelo come Capitale della Cultura 2024 per la Regione Puglia. Questo conferma l’impegno della città nel promuovere la diversità e la partecipazione, in collaborazione con istituzioni come l’Università di Foggia.

La prof.ssa Toto, anima dell’evento, esprime la sua gratitudine per far parte di questa comunità accademica e culturale e si impegna a promuovere un’educazione inclusiva e di qualità per tutti gli studenti, collaborando strettamente con le istituzioni e le organizzazioni del territorio.

Il Magnifico Rettore dell’Università di Foggia, prof. Lorenzo Lo Muzio, sottolinea l’importanza dell’inclusione come principio fondamentale dell’istituzione e invita a riflettere su temi cruciali, promuovendo la consapevolezza e l’empatia per costruire una comunità universitaria più inclusiva e solidale.

La giornata inizierà alle ore 9.30 con attività e laboratori dedicati ai bambini degli Istituti Comprensivi del paese, progettati per educare e ispirare giovani menti sul valore dell’inclusione e della diversità.

Il prof. Luigi Traetta, coordinatore dei Corsi di Formazione per le Attività di sostegno (TFA), sottolinea l’importanza della formazione degli insegnanti sull’inclusione e sulla diversità, invitando alla condivisione delle migliori pratiche per costruire una cultura scolastica basata sull’inclusione e sull’equità.

Nel pomeriggio, dalle ore 15.00, si terranno speech motivazionali e momenti culturali aperti a tutta la città, con discorsi coinvolgenti da parte di leader e attivisti dell’inclusione, oltre a spettacoli e attività di intrattenimento che celebreranno la diversità culturale e l’unità della comunità.

L’Inclusion Fest a Monte Sant’Angelo promette di essere un’esperienza memorabile e significativa per tutti i partecipanti. Tutti sono invitati a unirsi per una giornata di riflessione, celebrazione e azione, contribuendo così a costruire un futuro più inclusivo e rispettoso per tutti. Per ulteriori informazioni sull’evento e il programma completo, è possibile contattare il LSi all’indirizzo learningsciencesinstitute@unifg.it o visitare le pagine social dedicate.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.