Assegnati i premi di “Parole in Cammino”, Festival dell’italiano e delle lingue d’italia. Premio visioni 2024 al Presidente dell’Accademia della Crusca Paolo d’Amico. Premi “Per una futura Costituzione della scuola” alle scuole IIS Leonardo da Vinci di Civitanova Marche e Liceo Seneca di Roma.

Nella prima giornata dei lavori a Firenze iniziati al Consiglio Regionale al mattino e proseguiti a presso la Sala Storica della Biblioteca delle Oblate al pomeriggio, Parole in camminoIl Festival dell’italiano e delle lingue d’Italia ha assegnato il Premio Visioni al Presidente dell’Accademia della Crusca Paolo d’Amico e il premio “Per una futura Costituzione della scuola” all’ IIS Leonardo da Vinci di Civitanova Marche e Liceo Seneca di Roma.

A consegnare il Premio Visioni a Paolo d’Achille il Segretario del Parlamento degli Studenti del Consiglio Regionale della Toscana Federico Cignelli. Questa la motivazione: “Premio visioni a Paolo d’Achille per una ricerca scientifica ad ampio spettro costantemente sostenuta e arricchita da indipendenza di giudizio e impegno militante, e per il contributo offerto alla divulgazione di saperi scientifici e al dialogo fra scuola e università”. Il premio è un’opera dell’artista Paolo Morandi.

A consegnare i premi in dizionari offerti dalla casa Editrice Zanichelli per i lavori svolti per il progetto “Per una futura Costituzione della scuola” il Direttore artistico del festival Massimo Arcangeli. A ritirarlo i docenti Annamaria Caldarola e Sara Galanti e una rappresentanza delle classi 3A e 3B del Liceo Classico, 3B, 3C, 4C, 4F del Liceo Scientifico dell’IIS Leonardo da Vinci di Civitanova Marche; Laura Testa e Marco Patassini del Liceo Seneca di Roma con gli studenti Caporiccio Sara, Gobbi Lorenzo e Maiolatesi Eleonora in rappresentanza di tutto l’istituto.

Il Premio “Visioni” è un premio itinerante assegnato a una o più personalità di spicco del panorama nazionale o internazionale. Il premio, nato nel 2015, viene attribuito, di tappa in tappa, a personaggi che si siano distinti nel campo del giornalismo, della cultura, dell’arte, dell’imprenditoria, dello spettacolo, ecc., ed è stato conferito, tra gli altri, ad Antonio Ricci, Cristina Comencini, Enrico Mentana, Corrado Augias, Barbara De Rossi, Carlo Freccero, Gian Antonio Stella, Lucia Annunziata, Zygmunt Bauman, Sergio Castellitto, Agnes Heller, Luciano Canfora, Piergiorgio Odifreddi, Franco Cardini, Teresa Forcades, Alberto Asor Rosa, Massimo Bernardini, Giorgio Vallortigara, Antonio Presti, Michele Mirabella, Francesco Bruni (regista), Giorgio Colangeli, Mario Martone, Gian Luigi Beccaria, Alessandro D’Avenia, Antonio Scurati, Massimo Cacciari. Nell’edizione senese è stato assegnato anche a Annalisa Cuzzocrea, Filippo Caccamo e Anna Rita Parsi.

Il Festival prosegue con i lavori come da programma:

12 aprile
Educandato Statale della SS. Annunziata, Piazzale del Poggio Imperiale 1
Ore 9.30

Saluti istituzionali
Giorgio Fiorenza, presidente del CdA dell’Educandato Statale della SS. Annunziata
Massimo Arcangeli, direttore artistico di PAROLE IN CAMMINO
Inclusività, hate speech e identità di genere
Ore 10.00

Federica Branchini e Cecilia Valenti
“Nuovi razzismi. L’odio nei media tradizionali e nei social media” 

Ore 10.45
Orlando Paris e Raffaella Petrilli
“Il linguaggio dell’odio in pubblico. Conoscerlo per contrastarlo”

Ore 11.30
Viviana Castelli
“Inclusione e unicità”

Ore 12.15
Vera Gheno
“Linguaggio ampio e identità di genere”

Biblioteca delle Oblate, via dell’Oriuolo 24
Lingua, storia, memoria
Ore 15.30
Olimpia Sani
“Donne e giornalismo. Storie, linguaggio e prospettive di genere”

Ore 16.15
Massimiliano Bellavista e Riccardo Nencini
“Giacomo Matteotti fra lingua, storia e finzione narrativa”

Ore 17.00
Paolo Ciampi e Trifone Gargano
“Firenze e il Tour de France. Le parole dello sport”

Coordina Massimiliano Bellavista
Ore 17.45
Mario Morcellini
“Addomesticare la modernità. Leggere, scrivere, ricordare

Ore 18.30 – Premiazioni
Paride Folino (scuola bilingue “Infanzia serena”)

Liceo classico De Sanctis (Salerno)
Liceo musicale Enea Silvio Piccolomini (Siena)
Centro formazione professionale 2 Ampere Don Giulio Facibeni (Firenze)
Educandato Statale della SS. Annunziata

13 aprile
Biblioteca delle Oblate, via dell’Oriuolo 24
Lingua, diritti individuali, ecologia del linguaggio
Ore 15.30

Marilisa D’Amico e Silvia Brena
“Il linguaggio, la Costituzione e i diritti delle persone”

Ore 16.15
Massimiliano Bellavista, Mirko Tondi e il Gruppo Scrittori di Firenze
“Parole dal fango. L’italiano sostenibile”

Ore 17.00
Alessandro Cola, 999boy, Nicholas Vitiello e Suiti
“Musica e poesia. Fra protesta e impegno sociale”
Ore 17.45 – Premiazioni
Premio “Visioni” a Moni Ovadia, attore, cantante e scrittore
Premio “Ernesto Assante”
Ore 18.30 – Premiazioni
Per una futura Costituzione della scuola
La scuola che vorrei
Per vie brevi

Premio visioni 2024 al Presidente dell’Accademia della Crusca Paolo d’Amico

 

Premi “Per una futura Costituzione della scuola” alle scuole IIS Leonardo da Vinci di Civitanova Marche e Liceo Seneca di Roma

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.