Le tappe finali dell’Inclusion Fest, evento promosso dall’Università di Foggia per favorire l’inclusione sociale, hanno incantato e coinvolto la comunità in due spettacoli indimenticabili a Castelluccio dei Sauri e Monte Sant’Angelo.

 

Con laboratori, discorsi motivazionali e momenti di dialogo, l’Università ha promosso la cultura dell’inclusione e del rispetto delle diversità, ricevendo un enorme sostegno da scuole, comunità accademiche e cittadini.

Organizzato dal Learning Sciences Institute (LSi) dell’Università di Foggia, sotto la guida della professoressa Giusi Antonia Toto, l’Inclusion Fest ha rappresentato un momento cruciale di sensibilizzazione sull’importanza dell’inclusione e del rispetto delle diversità. Il prof. Lorenzo Lo Muzio, Magnifico Rettore dell’Università di Foggia, ha espresso profonda soddisfazione per i risultati ottenuti, sottolineando l’importanza di promuovere l’inclusione sociale e culturale per una società più solidale.

L’Inclusion Fest ha offerto un’ampia gamma di attività, dai laboratori teatrali agli speech motivazionali, coinvolgendo attivamente scuole, associazioni e cittadini. La professoressa Annamaria Petito, delegata del rettore alle Politiche di Genere e di Inclusione, ha sottolineato l’importanza di eventi come questo per promuovere una società più equa e solidale.

Il prof. Giorgio Mori, delegato alla Didattica e al Placement, ha riflettuto sull’importanza di garantire l’inclusione per tutti gli studenti, sottolineando il ruolo cruciale dell’Università di Foggia nel promuovere pratiche didattiche innovative e inclusive.

Il successo delle tappe dell’Inclusion Fest conferma il impegno dell’Università di Foggia verso la costruzione di una società più inclusiva e solidale. Per ulteriori informazioni sulle prossime tappe dell’evento e su altre iniziative promosse dal LSi, è possibile seguire i canali ufficiali del Learning Sciences Institute o contattare learningsciencesinstitute@unifg.it.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.