Il responsabile del Dipartimento Istruzione della Lega Mario Pittoni ha annunciato che il 2024 sarà l’anno di avvio dei percorsi formativi abilitanti all’insegnamento per tutte le categorie e senza test d’ingresso.

Tuttavia, il DPCM del 4 agosto 2023 ha stabilito che i decreti attuativi per l’attivazione dei corsi abilitanti sono ancora in via di definizione.

 

I corsi abilitanti da 30 CFU online per docenti con tre anni di servizio presso le scuole statali o paritarie possono già partire.

Gli aspiranti insegnanti devono acquisire 30 CFU con il presente percorso per poter partecipare alle procedure concorsuali bandite entro il 31 dicembre 2024.

Il DPCM ha definito il percorso universitario e accademico di formazione iniziale dei docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Tuttavia, è ancora in attesa delle indicazioni operative da parte del ministero per procedere all’istituzione di tali percorsi.

Il decreto del presidente del consiglio dei ministri del 4 agosto 2023 ha disposto per l’anno accademico 2023/2024 l’accreditamento dei percorsi di formazione.

Tuttavia, la pubblicazione dei decreti attuativi è ancora in corso.

In conclusione, il 2024 è stato indicato come l’anno di avvio dei percorsi formativi abilitanti all’insegnamento, ma i decreti attuativi sono ancora in via di definizione. Gli aspiranti insegnanti devono acquisire 30 CFU con il presente percorso per poter partecipare alle procedure concorsuali bandite entro il 31 dicembre 2024. Il ministero è ancora in attesa delle indicazioni operative per procedere all’istituzione di tali percorsi.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.