Questa mattina a Roma presso il Centro Congressi Frentani il Coordinatore nazionale Rino Di Meglio ha chiuso la campagna elettorale in previsione dell’appuntamento del 7 maggio, quando si voterà per il rinnovo della componente elettiva del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione.

Alla presenza della Vice Coordinatrice nazionale Antonietta Toraldo e del Presidente nazionale Orazio Ruscica, sono stati presentati tutti i candidati appartenenti alla Lista Gilda Unams, del comparto docenti e ATA.

“Intendo ringraziare tutti candidati che si sono presentati e che concorrono per le elezioni.

Questo organismo è stato depauperato perché l’organo precedente dava pareri vincolanti, al contrario, il Consiglio attuale ha solo una funzione consultiva. Noi vogliamo ridare autorità e valore a questo organismo e ci batteremo perché gli sia conferito più potere, in quanto è un organo che lavora tantissimo e che conta ma che noi vorremmo contasse di più.

Ci presentiamo uniti come federazione e questo spero che ci dia la possibilità di eleggere i nostri rappresentanti. I nostri slogan incarnano i valori fondanti della federazione Gilda Unams, ovvero la libertà, l’insegnamento ma anche la professionalità e la competenza. Liberi di insegnare significa essere vincolati al precetto fondamentale emanato dall’art.33 della Costituzione, che le arti e le scienze sono libere e libero ne è l’insegnamento. Se perdessimo questa libertà non saremmo più professionisti della docenza. Significa anche essere liberi dalla burocrazia che ci opprime e che toglie tempo prezioso al docente.

Noi faremo di tutto per ottenere dei buoni risultati. Il voto alla federazione significa anche rafforzare moralmente la presenza politica della nostra organizzazione e condividere le nostre battaglie che non tutti fanno, come dedicare la nostra opera al miglioramento professionale, a cominciare dal riscatto sociale e morale dei nostri rappresentati”.

Sono le parole di Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda Insegnanti.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.