In un istituto alberghiero, il collaboratore scolastico è tenuto a svolgere diverse mansioni, tra cui la pulizia dei locali e la sorveglianza degli alunni. Tuttavia, la pulizia delle stoviglie e dei piatti non è tra le sue responsabilità specifiche, vediamo cosa dice il CCNL.

 

Secondo la tabella A del CCNL, le mansioni del collaboratore scolastico includono la pulizia dei locali, gli spazi scolastici e gli arredi, nonché la vigilanza sugli alunni e la collaborazione con i docenti. Queste attività richiedono una preparazione non specialistica e sono caratterizzate da procedure ben definite.

Lavaggio Stoviglie

Il lavaggio dei piatti e delle stoviglie è un compito che richiede una certificazione specifica, come ad esempio l’Haccp, e non è pertinente alle mansioni del collaboratore scolastico. Inoltre, la pulizia delle stoviglie e dei piatti è un compito che richiede una maggiore attenzione alla sicurezza e alla igiene, quindi è più appropriato che sia svolto da personale specializzato, come ad esempio gli assistenti tecnici dell’area cucina e sala-bar.

Lavaggio Locali

I locali invece sono di piena competenza del collaboratore il quale come abbiamo già letto sopra rientrano tra i suoi compiti. Rientrano tra le mansioni stesse dei Cs anche tutte le parti comuni come piastrelle, pavimenti e ripiani della cucina in uso. Inoltre, è importante che l’istituto alberghiero abbia un regolamento di cucina che stabilisca le procedure per la pulizia e la manutenzione degli spazi e degli strumenti utilizzati. In questo contesto, è consigliabile che il regolamento includa anche disposizioni specifiche per la pulizia e la sanificazione delle stoviglie e dei piatti, qui un testo guida “Una volta conclusa la lezione, gli studenti provvederanno alla pulizia e alla disinfezione di tutte le superfici di lavoro, delle stoviglie e delle attrezzature impiegate, sotto la supervisione dell’insegnante e del tecnico assistente. Si assicureranno inoltre di riporre le stoviglie lavate nei relativi scaffali e ripiani designati.”

 

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.