Da oggi, 10 maggio, al 30 maggio possibile presentare domanda per il personale Ata 24 mesi, quindi per la prima fascia. I bandi, già pubblicati dagli uffici scolastici regionali, presentano però alcuni punti che destano perplessità tra i candidati. Per fare chiarezza Orizzonte Scuola Tv ha organizzato una puntata di Question Time con Cristina Dal Pino, Coordinatrice Nazionale della Consulta Ata Anief.

La sindacalista ha partecipato alla diretta per parlare del personale Ata e delle domande Ata 24 mesi, prima fascia. Da oggi, venerdì 10 maggio, è possibile presentare domanda per le graduatorie ATA 24 mesi, valide per l’anno scolastico 2024/2025; le domande possono essere inoltrate online fino al 30 maggio. Per le domande personale Ata terza fascia si dovrà attendere il 20 maggio.

Come ha specificato Cristina Dal Pino, le domande sono rivolte “all’area dei collaboratori scolastici, dei collaboratori scolastici servizi agrari, all’area degli assistenti amministrativi, assistenti tecnici, cuochi, infermieri e guardarobieri. Non è previsto del collaboratore scolastico operatore, poiché attualmente non c’è organico di diritto previsto”.

“Abbiamo segnalato delle anomalie, in Umbria per esempio hanno inserito la figura del collaboratore scolastico operatore perché era stato previsto; ricordiamo che tra le mansioni, oltre a quelle ordinarie, hanno quelle di assistenza non specialistica agli alunni diversamente abili. I nostri alunni più fragili hanno bisogno di personale e assistenza, anche se non specializzato. Bisogna essere ben preparati per svolgere il delicatissimo ruolo di assistenza ai ragazzi diversamente abili. È necessario dunque avere un organico in merito”, ha continuato Dal Pino.

Per riascoltare la diretta e tutti i dettagli, cliccare qui.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.