giornata nazionale del fomatore

Il senatore Roberto Marti della Lega, presidente della commissione Istruzione a Palazzo Madama, ha annunciato con soddisfazione che non ci sarà alcuno slittamento nell’aggiornamento delle graduatorie della terza fascia del personale ATA. Adottato il decreto che conferma la data del primo settembre 2024, assicurando la continuità del servizio nelle istituzioni scolastiche.

 

Marti ha sottolineato l’importanza di questa decisione per i lavoratori del settore, affermando: “Si garantisce così la continuità del servizio nelle istituzioni scolastiche e si consente a tanti lavoratori di cambiare provincia di lavoro per avvicinarsi al proprio nucleo familiare e aggiornare il punteggio. Al contempo, si tutelano tutti i lavoratori del comparto. Una battaglia che ho portato avanti con forza: promessa mantenuta”.

Questa misura avrà un impatto significativo per il personale ATA, permettendo loro di aggiornare i punteggi delle graduatorie, un passo cruciale per migliorare le loro posizioni lavorative e avere l’opportunità di avvicinarsi ai propri familiari. Questo aggiornamento regolare delle graduatorie è fondamentale non solo per il benessere dei lavoratori, ma anche per garantire un efficiente funzionamento delle scuole.

Attendiamoci quindi seguendo le parole del Senatore Marti l’uscita imminente del bando di terza fascia, la data più plausibile emersa nei giorni passati è quella del 28 Maggio.

Il senatore Marti ha ribadito il suo impegno verso il settore dell’istruzione, ponendo l’accento sull’importanza di mantenere le promesse fatte ai lavoratori e alle istituzioni scolastiche. La sua dichiarazione evidenzia una vittoria significativa non solo per la Lega, ma per tutti coloro che operano nel settore educativo e che attendono con ansia le decisioni che influenzano direttamente le loro vite e carriere.

Quindi non resta che attendere e sperare che il tutto veda la luce, noi come sempre saremo pronti ad aggiornarvi in tempo reale.

 

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.