Dal 5 al 8 luglio il portale NoiPA rimarrà chiuso per manutenzione, con riapertura prevista per lunedì 8 luglio alle ore 7. Durante questa finestra temporale, il sistema introdurrà tre importanti novità per il comparto scuola. Ecco cosa aspettarsi alla riapertura.

 

Pagamento dei Crediti del Modello 730

La prima novità riguarda il pagamento dei crediti derivanti dal Modello 730 per i supplenti temporanei che hanno indicato il DAG-DSII come sostituto d’imposta. Anche se il contratto è scaduto, i supplenti temporanei possono utilizzare il sostituto d’imposta.

Si questo cedolino non verranno applicate ritenute previdenziali e fiscali. Questo rappresenta un significativo vantaggio per i supplenti temporanei che attendono il rimborso dei crediti fiscali.

Pagamento della Decontribuzione (Bonus Meloni)

La seconda novità riguarda il pagamento della decontribuzione per il personale scolastico il cui contratto è scaduto il 30 giugno. Questo rimborso, noto come Bonus Meloni, prevede la restituzione del 6% dei contributi previdenziali per coloro che hanno un imponibile previdenziale mensile inferiore a 2.692 euro.

A differenza del rimborso del Modello 730, il rimborso della decontribuzione sarà soggetto a IRPEF. Tuttavia, il pagamento potrebbe essere bloccato se la scuola ha segnalato assenze che generano un debito non recuperabile con il contratto chiuso. In tali casi, il pagamento può essere sbloccato solo dalle Ragionerie Territoriali dello Stato competenti.

Pagamento per i Supplenti Brevi

La terza novità riguarda i supplenti brevi che potranno verificare eventuali importi a credito se la scuola ha autorizzato il pagamento e se vi è capienza nel capitolo di bilancio. In caso contrario, la prossima emissione speciale per i supplenti brevi è prevista per il 18 giugno.

Come Accedere ai Pagamenti

Il personale scolastico, dai supplenti brevi a quelli temporanei con contratto scaduto, potrà accedere al portale NoiPA e consultare i pagamenti. Dopo aver effettuato l’accesso, dovranno posizionarsi nelle sezioni “stipendiali” e “consultazione pagamenti“, e poi premere il tasto invio per visualizzare i pagamenti.

Queste novità rappresentano un passo importante per garantire che il personale scolastico riceva i pagamenti dovuti in modo tempestivo ed efficace. NoiPA continua a lavorare per migliorare i servizi offerti al personale scolastico, introducendo modifiche che semplificano le procedure e assicurano una maggiore trasparenza.

L’attenzione ora si sposta sul 8 luglio, quando le novità saranno effettive e il personale scolastico potrà finalmente verificare i propri crediti e rimborsi.

 

Autore